Cerca
News


Archivio News

Contatti

VICARIATO DI ROMA

Ufficio Liturgico


Piazza San Giovanni in Laterano
00184 Roma

Tel. 06 698 86 214 / 233


ufficioliturgico@vicariatusurbis.org

Visita il sito del

Vicariato di Roma

Culmine e Fonte



 

Roma, 16 dicembre 2015
 

Cari amici,
sono passati più di trent’anni da quando l’Ufficio Liturgico del Vicariato pensò a un sussidio formativo che riprendeva nel titolo l’espressione più celebre della costituzione Sacrosanctum Concilium: la liturgia come “Culmine e fonte” della vita della Chiesa, per dare concreta attuazione a quella formazione dei pastori e dei fedeli che il Concilio e tutti i libri liturgici raccomandano come pre-condizione necessaria per una partecipazione davvero piena, consapevole e attiva ai santi misteri.
Nato come un semplice ciclostilato, con il tempo "Culmine e fonte" è diventata una vera e propria rivista, fino alla stampa in quadricromia. Questo ha richiesto un grande lavoro di programmazione, redazione, selezione di collaboratori e tematiche, che l’Ufficio Liturgico ha sostenuto in proprio, accanto a tutte le altre attività formative.
Ogni proposta però risponde a bisogni emersi in un determinato contesto e lo fa con i mezzi della sua epoca. Oggi dobbiamo riconoscere che il contesto è mutato. Dal punto di vista economico, i costi per il mantenimento di una rivista cartacea sono andati sempre più crescendo, a fronte di una diminuzione degli abbonati, anche per il momento di perdurante crisi economica. D’altro canto, l’irruzione della tecnologia e dell’informatica richiede oggi l’elaborazione di altri linguaggi per la divulgazione: più rapidi, di immediata e gratuita consultazione, forse meno articolati (ridotti a poche pagine), più essenziali e di immediata comprensione.
Valutando tutto questo nel quadro complessivo della pastorale diocesana, la diocesi di Roma è giunta alla decisione di chiudere “Culmine e fonte” per reindirizzare le risorse umane ed economiche che si possono liberare su progetti formativi più rispondenti alle richieste del mondo contemporaneo.
È una decisione sicuramente dolorosa, ma che riconosce il gran bene compiuto da questo nostro sussidio e vuole cercare le strade per continuare a formare il maggior numero possibile di ministri ordinati, fedeli e animatori che amano la liturgia e cercano di meglio conoscerla per meglio celebrarla e viverla.

Potenzieremo la newsletter, che tutti potranno ricevere gratuitamente sulla loro mail, iscrivendosi tramite il sito www.ufficioliturgicoroma.it. Dedicheremo anche maggior spazio ai corsi formativi, frequentabili anche a distanza via web (per maggiori informazioni è possibile consultare il sito).
Pertanto invitiamo i nostri lettori a non rinnovare l’abbonamento per il 2016. Per quelli che già l’hanno fatto assicuriamo la restituzione della quota direttamente qui in ufficio; chi non abita a Roma, o ha difficoltà a venirci a trovare in orario di ufficio, ci contatti, preferibilmente via mail, e disporremo il rimborso con bonifico.
Grazie a tutti gli abbonati che ci hanno seguito fedelmente per tanti anni. Continuate a farlo sul sito www.ufficioliturgicoroma.it e iscrivendovi alla newsletter.

Con i più cordiali saluti


                                                    P. Giuseppe MIDILI, Direttore